La sfiga 2

1

28 maggio 2012 di thesurvivaldiaries

[Special guest: Santo Trevisanello]

Eccomi qua!
Sarà la sfigazza, ormai la mia unica compagna, a tenermi in vita?
Dal mio osservatorio in terrazza qui le cose mi sembrano a dir poco schifose: orde di decomposti si aggirano per le strade e gli spettacoli che vedo…brrrr, superano la fantasia del dottor Menghele!
Sono riuscito ad uscire. Non in strada ovviamente: sono sfigato non coglione!
Ho fatto il giro degli appartamenti e ho trovato un po’ di roba da mangiare : spaghettini di riso e salsa di soia dai cinesi, cous cous e harissa dagli africani. Speravo in un tocchetto di fumo ma niente: sfiga!
Il colpaccio, però, l’ho fatto nell’appartamento del padrone di casa. Son sceso con il culo stretto fino ai garage, avevo solo una pila a dinamo comprata all’IDL e dieci cerini. Mi aspettavo da un momento all’altro la zampata di un putrefatto e invece no: nel garage del suddetto proprietario, fruga qua fruga là, ho trovato le chiavi di casa sua!
Allora torno su, entro nell’appartamento e, come benvenuto, inciampo nei resti di quella che credo fosse sua moglie: portava un vestito a fiori ed era ridotta come una tartare, sì una tartare con gli occhi. Del marito nessuna traccia: ho dedotto che se la fosse pappata lui e neanche di gusto, visto che ne aveva lasciata metà sul finto persiano.
Insomma, proseguo nell’esplorazione e in salotto trovo una grande quantità di bottiglie. Cazzo, ti pareva? Solo prosecco! Io odio il prosecco! Il tizio doveva essere un tossico della bollicine perché ne aveva di tutti i tipi: mica merda, eh: Foss Marai, Col Vetoraz, Bisol…un vero collezionista, insomma.
Da due giorni ne bevo tre o quattro bocce al giorno, anche perché la poca acqua che mi rimane ha lo stesso odore delle mutande di un maratoneta. Conseguenza: rutto  come un bavarese all’Oktoberfest. Ormai non scorreggio neanche più: rutto dal culo!
la cosa più interessante però l’ho trovata in garage: un armadio blindato. Sicuro che ci tiene i fucili: qua son tutti cacciatori. Devo trovare il modo di scardinarlo.
Adesso vado a lanciare un po’ di bottiglie, vuote s’intende, in testa a quei mattacchioni lì sotto. Magari gli piscio anche un po’ di Prosecco caldo in testa.
Alla prossima…se ci sarà!

One thought on “La sfiga 2

  1. Gabriele scrive:

    azz…se trovi un pò di benzina riusciresti a farci delle interessanti molotov (visto che i cerini ce li hai) :D
    senti a pekka casomai per il gasolio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

eBook – Stagione 1

Promo

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: