Stiamo arrivando. E siamo belli come il sole!

Lascia un commento

26 giugno 2012 di thesurvivaldiaries

E così il libro sembra non sia una leggenda. Quello che vi avevo raccontato nel post in biblioteca è a grandi linee quello che ho letto ieri sera. Non perdo tempo quindi a descrivervi di come i contadini hanno fatto fuori il centinaio di non morti, tanto credo che ognuno di voi abbia già dato sul fronte sopravvivenza e omicidi vari. Io personalmente fra bambine e preti ne ho due coglioni veramente pieni.

Ora, dopo aver letto che tutti stanno convergendo su Venezia, mi sono attrezzato per fare lo stesso. Avevo pensato di prendere un treno, ma devo confidarvi che ho sempre nutrito seri dubbi sull’efficenza delle Ferrovie dello Stato. Se già prima della secchiata di merda globale che ci è piovuta addosso viaggiavano in perenne ritardo, non oso immaginare ora come sia la situazione.

Quindi mi sono detto: “rifletti Callegari, rifletti, cazzo.” Alla fine ho riflesso, il criceto ha finalmente cominciato a girare nella ruota, è arrivata corrente ai neuroni e, come per incanto, ho partorito la brillante idea.

Così mi sono attrezzato di un Ciao con sella Chopper che ho trovato nei garage di Marta, preparato uno zaino carico di alcool e munizioni e, dulcis in fundo, recuperata pure la femmina e il suo gatto.

Siamo partiti che sembravamo due tossici dei primi anni ottanta. In due sul “Ciaetto” blu e con la testa del gatto a spuntare da dentro lo zaino.

In realtà non c’è troppo da ridere, visto che Marta sembra stare veramente male sia fisicamente che di testa. Dopo aver recuperato il motorino sono salito in casa per avvisarla che stavamo partendo e l’ho trovata con la canna della mia pistola piantata in bocca e pronta farsi saltare il cervello. Ho dovuto usare le maniere forti e, a forza di sberle, sono riuscito a farla ragionare.

Ma adesso bando alla tristezza.

Amici miei, udite udite. Arriveremo a Venezia come due fottutissimi turisti. In cazzo di pompa magna.

Sappiate che sono il nuovo comandante del Burchiello della riviera del brenta! Partenza da Villa Pisani a Stra e arrivo trionfale in Piazza San Marco a Venezia! Zero fermate, nessuna descrizione delle cazzo di ville che attraverseremo, ma sempre dritti, verso dove il sole tramonta.

Per chi non fosse di queste zone, il Burchiello è un barcone turistico che corre lungo un canale che attraversa la riviera del brenta e arriva a Venezia. Normalmente fa tappa in tutte le splendide ville che ci sono lungo il percorso, ma oggi no. Oggi il capitano ha i coglioni che girano come due turbo eliche e quindi terminerà direttamente la sua gloriosa corsa schiantandosi sul molo di piazza San Marco. E scusate se è poco.

Comunque non è stato facile farlo partire, ne tanto meno manovrarlo. Marta mi ha fatto da marinaio e, considerando che non ci vede, è stata fin troppo brava. Abbiamo solo distrutto un paio di attracchi il legno, ma poi tutto è andato meglio. Adesso siamo dalle parti di Fusina. A conti fatti fra poco dovremmo essere in laguna e vedere finalmente Venezia.

Una cosa però devo proprio dirvela. Non voglio portare sfiga, ma non credo che Venezia durerà ancora per molto. Il petrolchimico, le fabbriche di materie plastiche e tutte le altre aziende che producevano merda varia e costruite ai bordi della laguna, sono allo sbando. Non c’è più nessuno a controllare la manutenzione e i processi produttivi, quindi in acqua si stanno riversando quantità inumane di petrolio, sostanze chimiche e mille altre cose sconosciute. Evitate dunque la frittura di pesce, le cozze e pure le vongole!

Scherzi a parte, se qui salta qualcosa ci spazza via tutti quanti. Addio città eterna. Puf! Pensateci bene perché non credo ci rimanga molto tempo.

Ora vi lascio, ma ricordate che vi amo tutti, dal primo all’ultimo.

Noi stiamo arrivando, cazzo.  E siamo belli come il sole!

Ps. Marta è di vedetta a poppa, non vi dico altro :)

Carlo c.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

eBook – Stagione 1

Promo

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: