Evoluzioni

Lascia un commento

17 giugno 2012 di thesurvivaldiaries

[Special Guest: Stefania Wayne]

Avete mai visto un pompiere dar fuoco ad una scuola?
Io sì, oggi. Meno di qualche ora fa.

Non ho molto da raccontare, è andata come è andata a tutti (o almeno, a quelli che ancora non azzannano i propri simili).
All’inizio c’eravamo anche noi a muovere il culo, a recuperare vecchie isolate in casa con figli passati dal mangiare la loro pensione al mangiarsi loro direttamente: lasciatevelo dire, lavoro di merda.
Il 90% delle volte tutto ciò che potevamo fare era salvarci il culo da una qualche mrs doubtfire from hell e prole.

Poi sono iniziati a scarseggiare i viveri. Di conseguenza, il passo dal fuggire a gambe levate al fuggire a mani piene di tutto ciò che si poteva racimolare, è stato più che breve.
Qualcuno non ce l’ha fatta. Vecchie di merda.
L’evoluzione da pompiere a razziatore a piromane, per me, è stato dovuta.
Me lo ripeto in continuazione.

Stamane ero uscita come al solito per fare un giretto di ricognizione&saccheggio e cosa trovo? Una scuola elementare. Enorme dispensa di viveri.
Avevamo fatto un corso di sicurezza ai marmocchi là, un anno fa.

Pensavo l’avessero chiusa prima che il pandemonio diventasse così affollato, c’era anche un lucchetto al cancello.
Tutti fanno errori di valutazione.

Gli stronzetti son più veloci delle vecchie, sembrano scimmie isteriche.
Solo ora applaudo il fu-Stato per ritenere che qualche bocchetta d’acqua sul soffitto sia un buon deterrente per le fiamme: se qualcuno di voi riuscirà a spuntarla ricordi la differenza fra “prevenire” un incendio e “pensare che una pisciata risolva tutto”.

Purtroppo ho perso la mia maschera e in strada l’odore è peggio della carne carbonizzata. Ne so qualcosa.

Parto comunque.
C’è una rivendita di automezzi Volvo a qualche chilometro da casa mia…avevo pensato ad uno dei nostri camion, avevo calcolato di poter riempire la cisterna di carburante invece che acqua, i distributori ne hanno ancora (grazie mille ecologisti e biciclettari del cazzo per aver impestato questa città, ora ho capito la vostra funzione), ma poi mi son detta “ma dove voglio andare con quei catorci?”

Devo trovare una persona, non la sento più da giorni: qualcuno ha notizie di ciò che succede a sud della Toscana?

Da Bologna,
Esse.

PS: non ero una persona così.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

eBook – Stagione 1

Promo

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: