Idrovolanti.

Lascia un commento

1 giugno 2012 di thesurvivaldiaries

Un piano, un piano, un piano. Se questo fosse uno dei miei amati film degli zucker, zucker, abrahams, un pianoforte cadrebbe sullo sfondo dell’inquadratura nell’ilarità generale. Ma non lo siamo. Non so dove siamo. Io sono a Giaveno, ma nel prossimo futuro sarò un cadavere galleggiante in mezzo ai rottami incendiati di un idrovolante sul Lago di Como. Nella peggiore delle ipotesi. Nella più media delle ipotesi, starò bestemmiando sulla riva del Lago di Como, perché mi ricordavo male e non ci sono idrovolanti lì, sarò circondato da ambulanti, che poltiglierò con lo spazzaneve per scaricare il nervoso. Nella migliore delle ipotesi, volerò come un aquila anfibia sui flutti e sulle nubi verso Venezia.
O forse no. L’ultimo post di Carlo mi ha messo un po’ i brividi e mi ha fatto venire qualche dubbio. Una banda di militari arrapati armati fino ai denti in un regime marziale? Non so bene cosa ci sia da temere.
Comunque, continuerò a seguire gli aggiornamenti di Carlo, nel frattempo andrò a recuperare un idrovolante a Como. Ho cominciato con il caricare carburante e viveri sul camion. E un lcd da 36″ con la xbox. Se avete bisogno di qualcosa, fatemelo sapere entro i prossimi giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

eBook – Stagione 1

Promo

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: