Esco

Lascia un commento

5 maggio 2012 di thesurvivaldiaries

C’è qualcosa di confortante in quello che sta succedendo: nessuno fa più caso a me. Ci sono altri mostri a cui pensare.

Quelli che prima bisbigliavano da dietro le persiane ora sono morti o si nascondono nell’angolo più buio della loro casa.

Io, finalmente, esco.

La prima cosa che ho fatto da quando è iniziato questo casino è stata andare da quel pezzo di merda di Scalia. Quello del quarto piano. Quello che non si faceva mai i cazzi suoi. Quello che aveva il fratello poliziotto.

«Dov’è tuo fratello, adesso?» ripetevo mentre me lo sbattevo a quattro zampe sul pavimento. Con la lama di un coltello appoggiata alla gola i duri diventano improvvisamente agnellini. Quello, oppure un cazzo di venti centimetri su per il culo, non saprei.

Sia chiaro, era solo un modo per fargliela pagare. Non avevo mai fatto male a una mosca.
Prima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

eBook – Stagione 1

Promo

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: